Navigation

PubliGroupe tornata nelle cifre nere nel 2010

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 marzo 2011 - 08:24
(Keystone-ATS)

PubliGroupe è riuscita a tornare nelle cifre nere lo scorso anno. Il gruppo pubblicitario vodese ha realizzato un utile netto di 42,6 milioni di franchi, a fronte di una perdita di 20,3 milioni nel 2009. Al successo hanno contribuito tutte e tre i settori d'attività, rileva la società in una nota odierna. Il giro d'affari è però diminuito del 6,9% a 1,47 miliardi.

L'utile operativo Ebit si è attestato a 32,6 milioni di franchi, contro una perdita di 2,9 milioni un anno prima. Senza tener conto delle entrate straordinarie legate alla cessione di partecipazioni minoritarie e di immobili, risulta un utile netto di 26,6 milioni di franchi (-14,9 milioni nel 2009) e un utile Ebit di 35 milioni (-1,6 milioni).

PubliGroupe intende tornare a versare un dividendo, di 6 franchi. Per il 2011 la società punta su una crescita a due cifre dell'utile operativo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?