Navigation

Putin ha già speso 2,7 milioni per il voto

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 febbraio 2012 - 07:47
(Keystone-ATS)

Il premier russo Putin, tra i candidati presidenziali, è quello che finora ha speso di più nella sua campagna (2,7 milioni di dollari). Il suo fondo elettorale ha raccolto 12,7 milioni, secondo solo a quello dell'oligarca Mikhail Prokhorov (13,4 milioni). Lo rende noto la commissione elettorale centrale.

Il capo del governo ha ricevuto 1,3 milioni di dollari dal fondo federale del suo partito, Russia Unita, ed altri 4,3 da sette fondi regionali dello stesso partito. Gran parte del denaro è stato investito in propaganda tv, volantini, poster, produzione di clip e altri materiali informativi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?