Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'emiro del Qatar, Sheikh Tamim bin Hamad Al Thani

KEYSTONE/AP/OSAMA FAISAL

(sda-ats)

Mettere "sotto tutela lo Stato del Qatar è l'obiettivo evidente della decisione saudita, del Bahrain e degli Emirati Arabi Uniti, presa in coordinamento con l'Egitto," di rompere i rapporti diplomatici con Doha.

Lo sostiene il ministero degli Esteri del Qatar, in un comunicato diffuso tramite l'agenzia nazionale Qna. Il comunicato esprime inoltre il "rammarico" del Qatar nel "constatare che in una fase (regionale) così pericolosa, i tre paesi (del Golfo) vedono il Qatar come la minaccia più importante".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS