Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - I Quaderni grigionitaliani, da quest'anno, sono accessibili anche online. Grazie a una collaborazione tra la Pro Grigioni Italiano (Pgi), il Politecnico federale di Zurigo e altri atenei svizzeri, i Quaderni sono infatti stati digitalizzati sin dal primo numero, pubblicato nel 1931.
Le pagine accessibili sono ben 25'000, afferma la Pgi in un comunicato, precisando che i nuovi fascicoli saranno messi in rete un anno dopo la loro pubblicazione in forma cartacea.
I Quaderni sono liberamente consultabili (sul sito http://qgi.pgi.ch) per anno di pubblicazione, fascicolo, oppure per ricerca testuale. La pagina o l'articolo cercato possono essere facilmente scaricati sul proprio computer, stampati o archiviati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS