È degenerata in nuovi scontri fra manifestanti e polizia il secondo corteo organizzato in pochi giorni a Parigi, come in altre città francesi, per protestare - con slogan filo palestinesi - contro l'offensiva israeliana nella Striscia di Gaza controllata da Hamas.

La manifestazione nella capitale era stata vietata dalle autorità, dopo che il raduno dell'altro giorno era sfociato in un tentativo d'irruzione in una sinagoga da parte di alcune frange estremiste. Ma i promotori l'hanno fatta svolgere ugualmente in segno di sfida, denunciando il divieto (molto raro in Francia) come un sopruso.

I reparti anti-sommossa della polizia sono intervenuti quasi subito e sono stati affrontati in diverse strade parigine da lanci di pietre, a cui hanno risposto con cariche e candelotti lacrimogeni. A metà pomeriggio si contavano vari contusi, anche fra gli agenti, e numerosi fermi.

Raduni analoghi, ma meno movimentati, si sono svolti in varie città francesi come Lille, Lione e Marsiglia.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.