Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

AMBURGO - Le autodenunce per evasione fiscale in Germania sono quasi 10'000, indica oggi la rivista economica "Capital". Il fenomeno è da collegare all'acquisto di un CD contenente dati bancari rubati in Svizzera.
Secondo un'inchiesta condotta presso i ministeri delle finanze di tutti i Länder tedeschi, i contribuenti tedeschi che si sono denunciati sono stati 9'547. Quotidianamente si registrano circa 250 nuovi casi.
Secondo "Capital", il primo posto è occupato dal Baden-Württemberg con 2'418 autodenunce, seguito dalla Renania settentrionale-Vestfalia (1'930), Baviera (1'625), Hessen (1'228) e Renania Palatinato (700 milioni). Tre Länder hanno già valutato a quanto ammontano i rientri fiscali: 70 milioni di euro nella Renania Palatinato, circa 50 milioni in Bassa Sassonia e 35 milioni nello Schleswig-Holstein.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS