Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Raiffeisen si lascia alle spalle un anno di successo: la terza banca svizzera nel 2012 ha visto gli utili del proprio gruppo salire del 6,6% a 634,8 milioni di franchi.

I fondi di risparmio e di investimento sono aumentati dell'11.4 per cento raggiungendo CHF 103.1 miliardi, ha annunciato la società in un comunicato odierno. I ricavi di esercizio sono ammontati a 2,7 miliardi, pari al 7,9% in più rispetto al 2011, risultato che il gruppo attribuisce principalmente al successo della strategia di diversificazione.

Le operazioni in commissione e da prestazioni di servizio (+51% a 125 milioni) hanno registrato un "andamento particolarmente positivo", così come le operazioni di negoziazione (+39% a 53 milioni). Le operazioni su interessi rimangono la principale fonte di proventi: nel 2012 l'incremento è stato pari a 17 milioni di franchi, ovvero l'1%.

Per il futuro - continua la note - Raiffeisen mira a potenziare la posizione nel settore delle proprietà di abitazione a uso proprio e nel ramo della clientela aziendale, rivolgendosi in particolare alla PMI.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS