Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SAN GALLO - Nel primo semestre dell'anno, il gruppo Raiffeisen ha realizzato un utile lordo di 460 milioni di franchi, in leggero calo (-0,2%) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Al netto degli effetti straordinari, l'utile netto è invece risultato in crescita: dell'1,4% a 308 milioni.
I prestiti ipotecari sono aumentati del 3,7% a 114,7 miliardi, ha comunicato oggi il numero tre bancario in una nota. Nel periodo in rassegna, la società, organizzate sotto forma di cooperativa, ritiene di aver aumentato, al 15,4%, la sua quota di mercato del settore delle ipoteche.
In crescita anche i fondi della clientela depositati nei forzieri della Raiffeisen che sono progrediti dell'1,9% a 109,1 miliardi di franchi. A fine giugno, l'afflusso netto di nuovi capitali era di 2,5 miliardi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS