Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Ralph Grosse-Bley nuovo caporedattore "Blick"

ZURIGO - Ralph Grosse-Bley è stato nominato caporedattore del "Blick": già in carica ad interim dal luglio 2009, il giornalista tedesco 50enne sostituirà quindi definitivamente Bernhard Weissberg, che si era dimesso nel luglio dello scorso anno. Lo ha indicato oggi il gruppo Ringier in una nota, nella quale precisa che Grosse-Bley ha compiuto un "lavoro eccellente" negli ultimi 9 mesi.
La carriera giornalistica di Grosse-Bley è iniziata in Germania nel 1988 presso la "Rhein-Zeitung". In seguito ha lavorato presso la "Bild Zeitung" e alla "Radio 100.6" di Berlino. Si è in seguito trasferito in Svizzera, dove nel 2001 e 2002 è stato vice caporedattore del "SonntagsBlick".
La vicenda "Rigier-Borer" gli era costata il posto: aveva infatti pubblicato sul settimanale contributi firmati da sua moglie Alexandra Würzbach sulla presunta storia d'amore dell'ex ambasciatore svizzero a Berlino Thomas Borer con una visagista. Borer era tornato in Svizzera, la Ringier si era vista costretta a scusarsi per aver pubblicato le notizie ed aveva dovuto versare un risarcimento. Grosse-Bley era stato costretto a lasciare il domenicale.
All'inizio del 2009 il tedesco è tornato a lavorare per l'editore zurighese, entrando a far parte dei vertici della redazione del "Blick" in qualità di vice caporedattore. Dopo le dimissioni di Weissberg ha assunto ad interim la guida della testata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.