Navigation

Rapelli (Orior) rileva salumiere ticinese Keller

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 gennaio 2011 - 10:33
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Il gruppo alimentare zurighese Orior, via il suo marchio ticinese Rapelli, ha rilevato con effetto retroattivo al primo gennaio l'impresa famigliare specializzata in salumeria Keller SA, che ha sede a Maroggia. Lo ha annunciato Orior in una nota odierna, senza precisare il prezzo della transazione.
Con tale acquisizione, la società zurighese intende commercializzare in altre regioni salami e salametti prodotti da Keller, finora riservati al mercato locale. Il salumiere ticinese ha in organico otto persone ed è diretto da tre generazioni dalla stessa famiglia.
Oltre alla Rapelli, Orior comprende i marchi Pastinella, Ticinella, Spiess, Patron, Fredag e Nature Gourmet. Dall'aprile scorso è quotato alla Borsa svizzera.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.