Navigation

Ratzinger ringrazia per messaggi cordoglio per fratello morto

La famiglia Ratzinger col futuro papa, a destra della foto, in piedi accanto al fratello Georg. KEYSTONE/EPA/Erzbistum Muenchen-Freising HANDOUT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 luglio 2020 - 15:08
(Keystone-ATS)

Il papa emerito, Benedetto XVI, nel messaggio per i funerali del fratello Georg pubblicato dalla diocesi di Ratisbona, ha ringraziato per i molti messaggi di cordoglio ricevuti da ogni parte del mondo.

"A ognuno dovrei inviare una risposta personale. Purtroppo non ho il tempo e la forza per farlo e posso solo cogliere questa occasione - dice riferendosi al suo messaggio per i funerali - per ringraziare tutti per la loro presenza in queste ore e giorni".

Benedetto XVI ha ricordato i lunghi anni trascorsi dal fratello Georg al servizio della musica e della Chiesa, nel ruolo di Maestro della Cappella musicale del Duomo di Ratisbona.

Poi ha fatto riferimento al modo di fare molto diretto del fratello. "Voglio ricordare da una parte la sua serenità, il suo umorismo, la sua gioia per i buoni doni della creazione. Allo stesso tempo, però, era un uomo di parole dirette ed esprimeva apertamente le sue convinzioni".

"Ha vissuto in una grande cecità - dice ancora benedetto XVI - per oltre vent'anni e per questo era escluso da una buona parte della realtà. Questa grande rinuncia è sempre stata difficile per lui. Ma l'ha sempre accettata e superata". "Dio ti benedica caro Georg - ha concluso Ratzinger - per tutto quello che hai fatto, sofferto e tutto quello che mi hai donato".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.