Navigation

Re di Spagna rompe con il padre e rinuncia a eredità

Il re di Spagna Felipe VI. KEYSTONE/EPA EFE/JAVIER LIZÓN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 15 marzo 2020 - 21:05
(Keystone-ATS)

Il re di Spagna Felipe VI ha deciso di rinunciare all'eredità di suo padre Juan Carlos.

Ne dà notizia El Pais online citando un comunicato della casa reale nel quale si annuncia che il re emerito cessa di percepire il fondo stanziato per lui nel bilancio della casa reale.

Felipe rinuncia a qualsiasi "attività, investimento o struttura finanziaria la cui origine, caratteristiche o finalità potrebbe non essere conforme alla legalità o ai criteri di rettitudine e integrità che regolano la sua attività istituzionale e privata".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.