Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

RECKINGEN VS - Due persone di nazionalità canadese sono decedute e altre 19 sono rimaste ferite in un incidente stradale che stamane verso le 10.00 ha coinvolto un pullman nei pressi di Reckingen, nella Valle di Goms, nell'Alto Vallese. Cinque feriti versano in gravi condizioni. Di questi uno è in pericolo di morte.
L'autobus, immatricolato in Germania, con a bordo 48 turisti canadesi, è uscito dalla carreggiata per ragioni ancora da determinare poco dopo il villaggio, mentre stava circolando in direzione di Münster (VS) proveniente da Briga (VS), ha spiegato all'ATS il portavoce della polizia cantonale vallesana Markus Rieder. Il pullman si è rovesciato a tre metri dalla strada.
Sul posto sono intervenuti cinque elicotteri, ha indicato all'ATS Philipp Imboden di Air Zermatt. Hanno inoltre partecipato ai soccorsi tutti i pompieri della Valle di Goms e tutte le ambulanze della regione. Ai turisti illesi è offerto un sostegno psicologico. Passeranno la notte in alberghi della regione.
L'incidente è avvenuto lungo un rettilineo. La strada non era bagnata, ha precisato Rieder. L'autista del pullman, di nazionalità tedesca, illeso, ha potuto essere sentito dalla polizia.
La strada cantonale tra Reckingen e Münster è chiusa nelle due direzioni, ma è stata approntata una deviazione.
Il gruppo di canadesi, proveniente da Zermatt (VS), si stava recando in Austria e avrebbe dovuto valicare i passi della Furka (VS/UR) e dell'Oberalp (UR/GR).

SDA-ATS