Navigation

Reclamo consumatori Ue contro 8 compagnie aeree

Voli annullati: difficile ottenere il rimborso. KEYSTONE/AP/Marcio Jose Sanchez sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 luglio 2020 - 12:00
(Keystone-ATS)

Nessun rimborso a causa di servizi clienti impossibili da contattare, moduli online non funzionanti, difficoltà a trovare informazioni. Sono le violazioni dei diritti dei consumatori compiute da otto tra le compagnie aeree più importanti.

Lo denunciano la Commissione europea e alle autorità nazionali dal Beuc (Bureau Européen des Unions de Consommateurs, organizzazione europea dei consumatori) e le undici associazioni che la compongono.

Aegean, Air France, EasyJet, KLM, Norwegian, Ryanair, TAP Portugal e Transavia, è l'accusa di Beuc, hanno sistematicamente violato il regolamento sui diritti dei passeggeri costringendo di fatto i consumatori ad accettare buoni invece di rimborsi monetari per i voli cancellati, non fornendo informazioni sui diritti al rimborso oppure fornendo informazioni fuorvianti.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.