Navigation

Record di letterine per Gesù Bambino: +14,7%

Oltre alle letterine a Babbo Natale e Gesù Bambino sono giunte anche parecchi ciucci... sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 gennaio 2020 - 11:06
(Keystone-ATS)

Nel periodo natalizio ben 30'175 bambini hanno spedito una letterina con i propri desideri a Babbo Natale o a Gesù Bambino: una cifra da record, in incremento del 14,7% rispetto all'anno precedente, segnala oggi in un comunicato La Posta.

Da anni oltre 20'000 bambini di ogni parte della Svizzera scrivono letterine a Babbo Natale o a Gesù Bambino. La Posta raccoglie queste lettere, le suddivide per lingue e provvede a rispondere.

Nel 2019 oltre 27'400 bambini hanno ricevuto una risposta, ossia all'incirca il 91%. Si tratta di una percentuale leggermente al di sotto della media degli ultimi anni, per il fatto che un maggior numero di lettere erano sprovviste dell'indirizzo del mittente, precisa la nota odierna.

Questo Natale molti bambini hanno spedito anche dolciumi nonché i loro ciucci, promettendo a Babbo Natale o a Gesù Bambino di rinunciarvi per sempre. Da anni la maggior parte delle letterine viene dalla Svizzera romanda (59,1%), dove le missive indirizzate a "Père Noël" hanno lunga tradizione, seguite da quelle provenienti dalla Svizzera tedesca (21,9%) e dal Ticino (14,9%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.