Navigation

Record di passeggeri nel 2011 per Swiss

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 gennaio 2012 - 15:11
(Keystone-ATS)

Nuovo record nella storia dell'aviazione elvetica: nel 2011 Swiss ha trasportato 15,32 milioni di persone, pari a un incremento dell'8,1% rispetto al 2010. Il record precedente era stato stabilito da Swissair nel 2000, con 15,05 milioni di viaggiatori. Il tasso di occupazione dei posti è invece sceso dall'82,3% all'81,8%, ha fatto sapere oggi la compagnia controllata dalla tedesca Lufthansa. I risultati finanziari saranno pubblicati i 15 marzo.

Sulle rotte intercontinentali il coefficiente di carico si è fissato all'85,7%, in flessione di 1,1 punti percentuale. I passeggeri sui voli di lungo raggio sono stati 3,18 milioni (+5%). Per i voli europei il tasso di occupazione dei posti è stato del 74,3%, in crescita di 0,8 punti, le persone trasportate un po' meno di 12,14 milioni (+8,9%).

Complessivamente la compagnia di bandiera ha effettuato 150'131 voli, il 6,2% in più del 2010. Per le merci il 'load factor' in termini di volume è diminuito di 2,6 punti scendendo al 78,5%.

Nel solo mese di dicembre i passeggeri che hanno utilizzato Swiss sono stati 1,19 milioni, in aumento del 6% rispetto al mese corrispondente del 2010. Per i collegamenti nel Vecchio continente si è avuta una crescita del 7,7% a circa 930'00, per quelli di lungo raggio un lieve rialzo dello 0,7% a poco meno di 265'000. I rispettivi tassi di occupazione si sono fissati al 69,1% (-0,9 punti) e all'84,7% (-1,1 punti). Per le merci il coefficiente di carico in termine di volume è rimasto invariato all'82,9%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?