Navigation

Repower, aumenta la redditività

Con l'elettricità nel 2019 si è guadagnato bene. KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 07 aprile 2020 - 12:05
(Keystone-ATS)

Redditività in aumento per Repower: il gruppo energetico con sede a Poschiavo (GR) ha realizzato nel 2019 un utile netto di 50 milioni di franchi, più che triplicato rispetto ai 16 milioni dell'esercizio precedente.

Il risultato operativo Ebit è salito dell'84% a 65 milioni, ha indicato oggi l'azienda in un comunicato. I ricavi si sono invece contratti del 7% a 1,9 miliardi. Anche l'organico si è ridotto, scendendo da 610 a 555 dipendenti: un dato però dovuto al fatto che dall'ottobre scorso non è più conteggiato il personale dell'ex Swibi (oggi Esolva).

Al buon andamento operativo ha contribuito in maniera determinante il mercato italiano. Con un Ebit di 51 milioni di franchi (+74%) la Repower Italia ha conseguito il miglior risultato operativo della sua storia. Ma anche il mercato elvetico si è sviluppato positivamente.

Il buon risultato operativo, la forte struttura societaria e la buona liquidità consentono a Repower di pagare un dividendo per il secondo anno consecutivo, si legge nella nota. Vengono proposti 2,50 franchi.

Al capitolo prospettive i vertici fanno notare come il mercato sia ancora caratterizzato da una situazione di tensione e volatilità estrema. Oltre agli aspetti normativi legati alla svolta energetica, il gruppo considera prioritario affrontare due sfide: l'andamento dei prezzi dell'elettricità, attualmente molto bassi, e l'impatto del coronavirus sull'economia reale. Per il 2020 è previsto un risultato d'esercizio inferiore a quello dell'anno precedente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.