Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il nuovo governo ceco guidato dall'economista della sinistra Jiri Rusnok non ha ottenuto la fiducia del Parlamento. L'esecutivo tecnico ha ottenuto 93 voti a favore, 100 contro, mentre sette deputati erano assenti. Rusnok ha annunciato le dimissioni subito dopo il voto contrario, come prevede la Costituzione della Repubblica ceca.

Il presidente della Repubblica Milos Zeman ha tuttavia già annunciato che lascerà in carica il governo Rusnok per gli affari correnti.

Il partito Top 09 dell'ex ministro degli esteri ha però già chiesto di voler fare richiesta formale di auto-scioglimento immediato del Parlamento per poter ndire elezioni anticipate. Quelle regolari sono previste nel maggio del 2014.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS