Navigation

Repubblica Ceca, undici morti di cui tre bimbi in un incendio

L'incendio ha provocato numerosi morti. KEYSTONE/EPA/LUKAS KABON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 agosto 2020 - 11:00
(Keystone-ATS)

Ci sono anche tre bambini fra le 11 vittime di un incendio divampato in un complesso di palazzi a Bohumin, nel nord-est della Repubblica Ceca, al confine con la Polonia.

Un rogo devastante che è già stato definito il peggiore nella storia del paese e su cui la polizia sta indagando, riferisce la Bbc, mentre il governatore della regione Moravia-Slòesia, Ivo Vondrak, ha affermato che sembra essere stato appiccato deliberatamente. Sei delle vittime sono morte tra le fiamme e altre cinque dopo essersi lanciate da un balcone all'11esimo piano. I feriti sono 10, fra cui due vigili del fuoco e due poliziotti.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.