Navigation

Ricercatori friburghesi sorvolano kilimangiaro

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 agosto 2010 - 08:07
(Keystone-ATS)

BERNA - Una équipe scientifica dell'università di Friburgo ha eseguito nei giorni scorsi un primo volo in mongolfiera sopra il Kilimangiaro (Tanzania). Questa missione si pone come obiettivo la raccolta di informazioni circa l'influenza dei vulcani sul clima, indica una nota odierna dell'ateneo.
Due tentativi precedenti sono falliti a causa del vento che ha impedito all'equipaggio di salire alla quota desiderata, ossia sopra i 5895 metri, altezza alla quale culmina la più alta montagna d'Africa, precisa il comunicato.
Il massiccio del Kilimangiaro è dotato di una calotta di ghiaccio che rappresenta una sorta di archivio climatico gigante che è urgente studiare, sostengono i ricercatori. In effetti, nel corso dell'ultimo secolo, il ghiacciaio si è ritirato vistosamente passando da una superficie di 12 km2 all'inizio del XX secolo ai 2,5 km2 attuali.
I dati raccolti saranno studiati dal professor Grobéty dell'uni di Friburgo e dal suo collega dell'università Albert-Ludwig di Friburgo in Brisgovia Joerg Keller.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.