Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il cittadino afghano, fermato ieri a Parigi dopo una segnalazione che lo indicava come pronto a compiere un attentato nella capitale, è stato rilasciato in mancanza di conferme sulla reale minaccia. Lo riferiscono i media francesi citando fonti giudiziarie.

L'uomo, di 30 anni, era stato fermato dalla polizia municipale che lo aveva riconosciuto dalla foto segnaletica diffusa martedì scorso tra le forze dell'ordine. A segnalarlo alla gendarmeria era stata una donna di nazionalità britannica che diceva di essere stata informata dalla sua famiglia residente in Afghanistan.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS