Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Risultati in forte calo nel 2009 per il gruppo editoriale Ringier: l'utile dopo le imposte ha subito una flessione del 72,4% rispetto all'anno precedente, attestandosi a 17,2 milioni di franchi. Il fatturato è sceso del 15,6% a 1,3 miliardi di franchi.
Gli energici programmi di risparmio hanno permesso al gruppo di rimanere sopra la soglia di redditività, scrive Ringier in una nota. La nuova strategia che punta sui media digitali ha peraltro reso possibile una ripresa osservata a partire dal quarto trimestre.
Sul mercato svizzero Ringier ha visto il proprio giro d'affari diminuire del 9,5%. Il calo è stato ancora più importante in diversi paesi dell'Europa dell'est.

SDA-ATS