Navigation

Rio, due milioni su spiaggia Copacabana

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 gennaio 2010 - 20:46
(Keystone-ATS)

RIO DE JANEIRO - Nonostante la pioggia torrenziale che continua a cadere sul sud del Brasile, oltre due milioni di persone hanno assistito la scorsa notte allo show pirotecnico e musicale spiaggia di Copacabana a Rio de Janeiro. Due milioni e mezzo di persone hanno accalcato invece l'Avenida Paulista a San Paolo.
Diciotto tonnellate di fuochi d'artificio da sette piattaforme galleggianti a 500 metri dal bagnasciuga hanno fatto la felicità della folla accorsa sulla spiaggia e sul lungomare di Copacabana, mentre vari gruppi musicali brasiliani e internazionali hanno suonato sul palco di 40 metri montato a metà spiaggia. Non c'era Madonna, che ha dato forfait, ma la gente bagnata ha festeggiato comunque, senza rispettare la norma di sicurezza che proibiva qualsiasi contenitore di vetro per bevande. Non si sono peraltro registrati incidenti rilevanti o violenze di sorta.
A San Paolo, il punto d'incontro per lo show di fuochi d'artificio era l'Avenida Paulista, il punto più alto della città, di modo che tutta la megalopoli potesse ammirare i 20 minuti di show pirotecnico. Per i due milioni e mezzo che si accalcavano sulla Paulista, il bello era ammirare i botti e la luna piena che ogni tanto emergeva da dietro le nuvole riflessi nelle pareti di vetro degli altissimi palazzi dell'avenida.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.