Navigation

Ristorni frontalieri: Lorenzo Quadri soddisfatto a metà

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 luglio 2011 - 20:14
(Keystone-ATS)

Lorenzo Quadri (Lega) ha preso oggi posizione sul ristorno delle imposte alla fonte dei frontalieri e sottolinea come sia stato l'unico membro della Deputazione ticinese alle Camere a sostenere il blocco parziale deciso dal Consiglio di Stato.

Allo stesso tempo il consigliere nazionale dichiara tramite comunicato di essere soddisfatto solo a metà, in quanto trova "curioso che da un lato si sia finalmente voluto reagire ai continui atti di guerriglia economica del ministro Tremonti (...), ma contemporaneamente si sia già fatto un passo indietro decidendo di trattenere solo la metà".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?