Navigation

Rivlin, un governo comune è possibile

Il presidente israeliano Reuven Rivlin (foto d'archivio) KEYSTONE/AP Pool AFP/MENAHEM KAHANA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 settembre 2019 - 21:43
(Keystone-ATS)

"Stasera abbiamo compiuto un passo significativo. Adesso la prima sfida è di attivare un canale di comunicazione diretto che goda della fiducia di entrambe le parti".

Così il Capo dello stato israeliano Reuven Rivlin ha commentato l'incontro da lui organizzato fra Benjamin Netanyahu (Likud) e Benny Gantz (Blu Bianco). "Un governo comune ed egualitario è possibile - ha aggiunto - e dovrà esprimere le diverse voci della nostra società".

Rivlin ha inoltre detto ai giornalisti che al momento attuale non è possibile divulgare in dettaglio il contenuto dei colloqui fra Gantz e Netanyahu.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.