Navigation

Roche: giro d'affari in calo nel primo trimestre

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 aprile 2012 - 08:09
(Keystone-ATS)

Il gruppo farmaceutico basilese Roche ha visto il proprio giro d'affari in calo dell'1% nel primo trimestre del 2012, in rapporto allo stesso periodo dell'anno precedente, a 11 miliardi di franchi.

Sui risultati hanno influito negativamente i tassi di cambio. Ad un tasso di cambio costante le vendite segnano infatti una progressione del 2%, ha indicato la società in un comunicato odierno.

Il giro d'affari del settore farmaceutico si attesta a 8,6 miliardi di franchi, anche in questo caso pari ad un calo di circa l'1%. Nella diagnostica si è assistito ad una stagnazione a 2,4 miliardi di franchi.

Roche ha confermato le proprie previsioni per l'anno. Il gruppo prevede una crescita delle vendite - ad un tasso di cambio costante - fra l'1% e il 5%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?