Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo farmaceutico basilese Roche nel 2010 l'anno scorso ha registrato un utile netto in crescita del 4%, a 8,89 miliardi di franchi, con un fatturato in diminuzione del 3% a 47,47 miliardi. Lo indica stamane la società in un comunicato.

In valute locali le vendite sono rimaste stabili. L'utile operativo per rapporto alle attività di base è stato di 16,59 miliardi di franchi, in crescita del 2% su base annua (+7% in valute locali).

La proporzione dell'utile consolidato attribuibile ai detentori di titoli Roche è progredita dell'11% a 8,67 miliardi di franchi. Una somma ampiamente inferiore alle previsioni degli analisti interrogati dall'agenzia finanziaria AWP, che prevedevano un utile dell'ordine di dieci miliardi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS