Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Oltre 350 rappresentanti di Roche si sono riuniti oggi a Neuilly-sur-Seine, davanti alla sede della filiale francese del gruppo basilese, per chiedere una revisione del numero di impieghi destinati ad essere soppressi.

"Siamo almeno 350 persone, ossia la chiara maggioranza dei rappresentanti presso i medici", ha detto all'agenzia AFP Philippe Margot, delegato del sindacato Unsa. Secondo i piani saranno cancellati 178 posti, che riguarderanno 140 dipendenti, poiché 28 sono già vacanti, ha precisato il responsabile sindacale. Una delegazione è stata ricevuta oggi dalla direzione.

Béatrice Georgelin, membro di una commissione aziendale costituita dopo l'annuncio del taglio occupazionale, ha sottolineato che "178 posti rappresentano circa il 12% degli effettivi e colpiscono soprattutto i rappresentanti attivi in città, in maggioranza con un'età compresa tra 45 e 55 anni e che quindi non ritroveranno un impiego". A fine 2009, la aveva in organico 1685 persone in Francia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS