Navigation

Roche: Regeneron, progressi lotta coronavirus

Regeneron - che ha un accordo di collaborazione con Roche - ha notato risultati positivi del proprio trattamento anti coronavirus. KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 settembre 2020 - 07:52
(Keystone-ATS)

Regeneron ha osservato un miglioramenti nello stato di salute nei pazienti non ospedalizzati positivi al Covid-19 dopo la somministrazione del suo cocktail di anticorpi Regn-Cov2. Il laboratorio di New York ha concluso in agosto un accordo di collaborazione con Roche.

La ricerca nelle fasi 1/2/3 ha dimostrato una riduzione della carica virale e del tempo di sparizione dei sintomi e Regeneron studia ora l'impatto nell'utilizzo con gli standard terapeutici in vigore, comparando tutto con un placebo, si legge in un comunicato odierno.

Il programma include anche ricerche su pazienti in ospedale, così come la somministrazione preventiva a persone esposte a rischi di contagio. Il laboratorio prevede di prendere presto contatto con le autorità per l'autorizzazione del trattamento.

Una volta ottenuto l'ok, Regeneron sarà responsabile della distribuzione negli Stati Uniti, mentre Roche per il resto del mondo. Il gigante renano della farmaceutica sarà anche incaricato di ottenere l'avallo delle autorità fuori dagli Usa.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.