Navigation

Rock in Rio al via, occupato il 78% delle camere d'albergo

Al Rock in Rio ci saranno anche gli Iron Maiden. KEYSTONE/AP MTI/BALAZS MOHAI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 settembre 2019 - 19:05
(Keystone-ATS)

In base a una ricerca di Hoteis Rio, il Sindacato alberghiero del comune di Rio de Janeiro, il 78% delle camere d'albergo della metropoli brasiliana sono già occupate per la prima settimana del festival musicale Rock in Rio e l'84% per la seconda settimana.

La maggior parte dei turisti proviene da Stati brasiliani, in particolare San Paolo, Minas Gerais e Bahia. Tra il pubblico straniero, il maggior volume di riservazioni è detenuto da americani, argentini e francesi.

Il sondaggio mostra anche che l'occupazione supererà quella registrata nell'ultima edizione dell'evento, tenutosi nel 2017.

Rock in Rio si svolgerà da oggi a domenica e dal 3 al 6 ottobre. In programma ci sono 250 concerti. Tra le attrazioni internazionali figurano Foo Fighters, Bon Jovi, Red Hot Chili Peppers, Black Eyed Peas, Iron Maiden e Scorpions.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.