Navigation

Roghi California: allarme rosso estremo, è prima volta

I forti venti rafforzando il fronte dei roghi. Keystone/FR34727 AP/NOAH BERGER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 ottobre 2019 - 07:30
(Keystone-ATS)

Un allarme rosso estremo è stato lanciato nel sud della California a causa degli incendi boschivi che da giorni minacciano varie zone dello Stato, causando l'evacuazione di centinaia di migliaia di persone, blackout, distruzioni di case ed altri edifici.

È la prima volta che viene diramata questo tipo di allerta. Le contee interessate sono quelle di Los Angeles, Ventura e San Bernardino. Si prevede che i venti raggiungano i 128 km/h rafforzando il fronte dei roghi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.