Navigation

Rohani, europei tornino a rispetto accordo nucleare

Il presidente iraniano Hassan Rohani KEYSTONE/EPA/MS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 15 gennaio 2020 - 10:15
(Keystone-ATS)

"Gli Stati Uniti e gli europei dovrebbe tornare al rispetto dell'accordo sul nucleare. Se fate un passo sbagliato, ne pagherete i costi. Il passo giusto è il ritorno al Jcpoa".

Lo ha detto il presidente iraniano Hassan Rohani in una riunione del suo gabinetto, dopo che ieri i partner europei dell'intesa - Francia, Germania e Gran Bretagna (E3) - hanno avviato il meccanismo interno di risoluzione delle dispute per contestare a Teheran violazioni dell'intesa del 2015.

"Questa insicurezza è intollerabile e qualsiasi cosa può accadere in una situazione del genere. Il solo modo per affrontarla è che le nazioni della regione si uniscano e resistano contro i veri criminali", ha aggiunto Rohani, invitando le truppe americane a "lasciare la regione non con la guerra, ma con la razionalità".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo