È di 20 feriti, di cui uno in codice rosso, il primo bilancio del cedimento di una scala mobile nella stazione Repubblica della metropolitana di Roma. Il dato è stato comunicato dalla Prefettura alla Protezione Civile.

Degli altri 19 feriti, quasi tutti russi, in città per la sfida di Champions League fra Roma e Cska Mosca (in programma alle 21.00), 8 sono in codice giallo e 11 verde. Il più grave è stato trasportato dal 118 in ospedale con un piede semiamputato.

Secondo quanto riportato da diversi testimoni alle forze di polizia e ai soccorritori, i tifosi ballavano e cantavano, quando la scala mobile ha ceduto.

Inoltre, un fan russo è stato accoltellato in scontri tra le due tifoserie nei pressi del ponte Duca d'Aosta, vicino allo stadio Olimpico. Altri due sono rimasti contusi. Le forze dell'ordine hanno fatto anche uso di idranti. Sarebbero quindici i sostenitori romanisti fermati e identificati in seguito ai fatti.

Altri tafferugli si sono verificati a piazza Mancini dove sono stati fermati due russi e un romanista, che si trovano ora in commissariato.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.