GINEVRA - Le Nazioni Unite reagiscono alle violenze di Rosarno (Calabria): per due esperti del Consiglio dell'ONU sui diritti umani, la violenza scoppiata è "estremamente preoccupante" ed indica "seri e ben radicati problemi di razzismo contro questi lavoratori immigrati".
Gli esperti esortano quindi le autorità italiane a "placare il crescente atteggiamento xenofobo nei confronti dei lavoratori migranti", si legge in un comunicato pubblicato oggi a Ginevra.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.