Navigation

Rosarno: esperti ONU, Italia plachi xenofobia contro immigrati

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 gennaio 2010 - 14:36
(Keystone-ATS)

GINEVRA - Le Nazioni Unite reagiscono alle violenze di Rosarno (Calabria): per due esperti del Consiglio dell'ONU sui diritti umani, la violenza scoppiata è "estremamente preoccupante" ed indica "seri e ben radicati problemi di razzismo contro questi lavoratori immigrati".
Gli esperti esortano quindi le autorità italiane a "placare il crescente atteggiamento xenofobo nei confronti dei lavoratori migranti", si legge in un comunicato pubblicato oggi a Ginevra.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.