Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Le trattative fra Emi, Universal e Sony si sono chiuse senza un accordo. Lo riporta il "Financial Times", sottolineando che Emi avrebbe interrotto i negoziati sulla scia dei timori per un prezzo ritenuto troppo basso, per la tempistica e anche in seguito alle preoccupazioni legate a un possibile blocco della vendita da parte di Citigroup, che controlla 3,2 miliardi di dollari di debito della società inglese.
Con il collasso delle negoziazioni quasi sicuramente - aggiunge il quotidiano - Emi non sarà in grado di rispettare i termini del pagamento del debito alla banca americana.
Universal e Sony hanno discusso un possibile accordo di cinque anni per assumere i diritti di distribuzione del catalogo Emi negli Stati Uniti, in Canada e in Sud America.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS