La comunità musulmana di Saint-Etienne-du-Rouvray ha negato la sepoltura ad Adel Kermiche, uno dei due assassini del prete Jacques Hamel. Lo riferisce Le Parisien.

"Quello che ha fatto è un gesto impuro. Non vogliamo macchiare l'islam", ha detto Mohammed Karabila, presidente del consiglio regionale islamico della Normandia e direttore della moschea Yahya di Saint-Etienne-du-Rouvray. "Non parteciperemo né al lavaggio, né alla sepoltura nel caso in cui venga richiesto dalla famiglia", ha aggiunto.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.