Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Royal Astronomical Society premia l'astrofisico vodese Michel Mayor

L'astrofisico svizzero Michel Mayor ha ricevuto un nuovo premio per le sue scoperte di pianeti simili alla Terra al di fuori del nostro sistema solare. Al 73enne vodese la "Royal Astronomical Society" (RAS) britannica ha assegnato ieri la medaglia d'oro in astronomia. Lo riferisce oggi il quotidiano romando "La Tribune de Genève".

L'onorificenza della RAS - conferita dal 1824 ai più grandi fisici, come Albert Einstein e Stephan Hawking - ricompensa il professore membro dell'osservatorio di Ginevra per oltre vent'anni di lavoro nella ricerca degli esopianeti.

Michel Mayor, nato a Echallens (VD) nel 1995, insieme al suo collega Didier Queloz dell'università di Ginevra ha provato per la prima volta l'esistenza di un pianeta extrasolare gravitante attorno a una stella, simile al Sole. Da allora quasi 1800 di tali pianeti sono stati individuati e numerosi di essi proprio grazie al professor Mayor e alla sua squadra di ricercatori.

Michel Mayor ha fra l'altro già ricevuto la Medaglia Albert-Einstein, il premio Marcel Benoist e il Balzan. Nel 2013 la rivista britannica "Nature" lo ha posto fra i dieci scienziati dell'anno.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.