Navigation

Ruag vende attività in Germania, fra cui produzione Dornier 228

Il Dornier 228 passa di proprietà. sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 ottobre 2020 - 12:00
(Keystone-ATS)

Ruag International vende importanti parti dell'attività degli stabilimenti tedeschi di Oberpfaffenhofen, fra cui quelli legati alla produzione del Dornier 228. L'acquirente, la società di Dresda General Atomics Europe, rileva i 450 dipendenti interessati.

La cessione si inserisce nel riorientamento del gruppo in ossequio alle decisioni prese nel marzo 2019 dal Consiglio federale, scrive l'impresa controllata dalla Confederazione in un comunicato odierno.

Sono stati venduti i segmenti di manutenzione, riparazione e gestione degli aerei d'affari e degli elicotteri militari, nonché la fabbricazione del velivolo Dornier 228 NG, la versione modernizzata dello storico bimotore a elica, che Ruag fornisce dal 2010.

A Oberpfaffenhofen - località dove nel 1936, nel pieno del riarmo bellico tedesco, venne creato un aeroporto dalla Dornier - continueranno ad essere attivi 800 dipendenti Ruag che lavorano per la divisione strutture aeree (Ruag Aerostructures).

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.