Navigation

Rumore aerei: Svitto aderisce a "Dichiarazione di Kloten"

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 marzo 2012 - 10:02
(Keystone-ATS)

Il canton Svitto ha firmato a sua volta la cosiddetta "Dichiarazione di Kloten", la risoluzione lanciata lunedì da sei cantoni inerente alle trattative con la Germania sull'annosa questione del rumore provocato dagli aerei in arrivo e in partenza da Zurigo-Kloten. È importante che Berna e Berlino raggiungano un accordo, scrive la Cancelleria di Stato svittese in una nota odierna.

Nella risoluzione i cantoni interessati - oltre a Svitto si tratta di Argovia, Sciaffusa, Turgovia, San Gallo, Zugo e Zurigo - chiedono "negoziati aperti ed equi" e respingono le "richieste unilaterali" del Land del Baden-Württemberg. Le trattative tra i due paesi erano iniziate una settimana fa a Rüschlikon (ZH).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?