Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Giorno di lutto nazionale oggi in Russia per le devastanti alluvioni nella regione meridionale di Krasnodar che nel week end hanno causato la morte di almeno 171 persone, secondo l'ultimo bilancio ufficiale. Circa 26.500 le persone colpite dalla tragedia, di cui oltre 3000 hanno perso tutti i loro beni.

La stampa russa chiama in causa oggi all'unanimità la negligenza delle autorità locali, che non avrebbero dato l'allarme tempestivamente. Il governatore della regione di Krasnodar Aleksandr Tkaciov ha negato l'ipotesi che le onde di sette metri siano state provocate dall'apertura delle paratoie della diga locale. Il presidente Vladimir Putin ha ordinato un'inchiesta.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS