Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Samantha Power, ambasciatrice permanente Usa all'Onu, ha chiesto alla Russia di liberare la top gun ucraina Nadia Savcenko, nel giorno delle sue dichiarazioni finali in un processo che la diplomatica definisce "farsesco".

"La detenzione continuata di Savcenko da parte della Russia dimostra il suo sfacciato disprezzo per i suoi impegni legati agli accordi di Minsk", si legge in una nota della Power. "Savcenko, come pure tutti gli ucraini detenuti illegalmente dai separatisti e dalla Russia, dovrebbe essere liberata", prosegue.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS