Navigation

Russia: confermata condanna a 5 anni per blogger Sinitsa

La condanna è stata confermata in appello. KEYSTONE/AP/ALEXANDER ZEMLIANICHENKO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 ottobre 2019 - 11:54
(Keystone-ATS)

Il tribunale della città di Mosca ha confermato la condanna a cinque anni inflitta a Vladislav Sinitsa, il blogger dichiarato colpevole di aver istigato alla violenza contro i figli delle forze dell'ordine su Twitter. Lo riferisce l'agenzia Interfax.

"La sentenza emessa dal tribunale distrettuale di Mosca Presnensky il 3 settembre 2019 è confermata e l'appello di Vladislav Sinitsa e della sua squadra legale è respinto", ha dichiarato il giudice in aula.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.