Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il produttore russo di razzi Energia ha firmato un contratto per un miliardo di dollari con l'azienda spaziale Usa Orbital Sciences per la fornitura di 60 motori russi per razzi Rd-181. Lo rende noto la società russa.

L'intesa arriva due mesi dopo che un razzo Antares è esploso sopra una rampa di lancio in Virginia, sembra destinato ad alimentare le proteste di quanti chiedono che gli Usa si affranchino dalla dipendenza dall'equipaggiamento tecnico russo in materia spaziale.

La tensione tra Mosca e Washington per la crisi ucraina finora non ha tuttavia investito il settore spaziale civile, rimasto escluso dalle sanzioni e nel quale il contributo della Russia resta vitale per le missioni verso la stazione internazionale Iss.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS