Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'esplosione in un bus nella città russa di Volgograd ha causato almeno 10 morti e vari feriti. Stando alle prime informazioni potrebbe essere stata una donna kamikaze a compiere l'attentato, lo riferisce la tv Rossia 24 citando un rappresentante del comitato investigativo locale.

Non lontano dal mezzo sono stati ritrovati i documenti d'identità di una donna convertitasi all'Islam e risultante moglie di un capo della guerriglia caucasica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS