Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Alexandr Khoroshavin, governatore della regione di Sakhalin, nell'estremo oriente russo, è finito in manette ed è stato portato a Mosca assieme ad alcuni membri del suo staff. Secondo "fonti bene informate" citate dall'agenzia Interfax, l'arresto del governatore è legato a indagini aperte recentemente su due grosse imprese edili accusate di peculato ed evasione fiscale.

Khoroshavin è stato arrestato nel suo ufficio, che è stato perquisito dagli investigatori, così come la sua abitazione. La polizia avrebbe sequestrato diversi documenti e anche "una grossa somma di denaro".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS