Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La tournée russa di Elton John è finita nel mirino di un imam del Tatarstan, repubblica a maggioranza musulmana, che ha invitato a boicottare i suoi concerti in modo da evitare una "punizione divina" per aver partecipato ad una "riunione di sodomia".

La star, apertamente omosessuale, deve esibirsi il sei dicembre a Mosca e il giorno dopo a Kazan, capitale del Tatarstan. "Come la cantante Madonna, egli preconizza la legalizzazione del matrimonio tra persone dello stesso sesso e condanna sui media i governi dei Paesi che proibiscono i gay pride", ha dichiarato in una intervista a Nezavissimaia Gazeta l'imam Said-Giagfar Lotufullin.

Il dirigente religioso ha evocato Sodoma e Gomorra, le "due città bibliche leggendarie distrutte da Allah per i vizi dei loro abitanti: per le relazioni sessuali tra persone dello stesso sesso, per l'omosessualità.

Ed è di questo di cui il celebre omosessuale Elton John fa la propaganda", ha aggiunto. Lo scorso giugno Putin ha promulgato una controversa legge che vieta la propaganda dell'omosessualità in presenza di minori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS