Navigation

Russia: in fiamme treno con munizioni, distrutti 10 vagoni

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 luglio 2012 - 14:02
(Keystone-ATS)

Ennesimo incidente in Russia durante un'operazione di smantellamento per svecchiare l'arsenale russo: un treno con munizioni destinate ad essere distrutte ha preso fuoco nella regione di Novosibirsk, in Siberia occidentale, e le fiamme hanno distrutto dieci vagoni, senza causare vittime. Lo riferiscono le agenzie, citando un portavoce del ministero della difesa russo.

L'incidente si è verificato a 100 km da Novosibirsk, forse per un guasto ai freni del convoglio. Evacuato tutto il personale del treno e una cinquantina di abitanti di un villaggio, mentre la linea ferroviaria è stata interrotta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?