Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MOSCA - Non sono stati ancora completamente spenti gli incendi che hanno devastato gran parte della Russia europea, anche se ormai la protezione civile riduce ogni giorno il fronte del fuoco: nelle ultime 24 ore la superficie dei roghi è diminuita di circa 2.000 ettari e il numero dei focolai di 49, come ha reso noto oggi il ministero delle situazioni di emergenza. Restano ancora 239 focolai su una superficie di 7.000 ettari, contro i 288 che si estendevano ieri su un totale di 9.000 ettari. Nelle ultime 24 ore si sono sviluppati 176 nuovi focolai, mentre 225 sono stati spenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS