Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Controlli sanitari su Nadia Savchenko, la top-gun ucraina condannata a 22 anni di carcere in Russia per concorso in omicidio, non hanno rivelato condizioni critiche sul suo stato di salute. Lo riporta un comunicato del sistema penitenziario russo citato da Interfax.

La pilota, impegnata nell'ennesimo sciopero della fame e della sete, non ha dunque bisogno di essere "ricoverata in ospedale" e può restare in carcere benché "sotto controllo medico".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS