Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono tutti morti i 18 minatori che risultavano scomparsi dopo l'esplosione in una miniera di carbone nella repubblica di Komi, nel nord della Russia. Lo riferisce il ministero degli interni citato dall'agenzia Itar-Tass.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS